Pasquale Caterisano Blog

Dico la mia spesso e volentieri

Month: aprile 2007 (page 1 of 7)

Io, Di Pietro e Alleanza Laica

dsci7723.jpgAlla Fiera della politica a Segrate ho avuto la possibilità, datami dagli amici dell’Italia dei Valori milanese, di incontrare per pochi minuti il ministro Tonino Di Pietro del quale sono molto simpatizzante. Gli ho parlato del mio progetto Alleanza Laica e, sorpresa mi ha detto: “…è quello a cui punto io” ovvero (questo lo dico io) ad una federazione/accorpamento dei partiti piccoli all’interno del centrosinistra ma al di fuori deldsci7722.jpg partito democratico per superare il quasi certo sbarramento che metteranno nella nuova legge elettorale. Ho incontrato anche amici laici della rosa nel pugno, dei socialdemocratici e dei liberali, tutti disposti a federarsi in una alleanza fra simili per contare di più. Bene! sono contento, è una soddisfazione constatare che circa un anno e mezzo fa l’avevo vista giusta quando creai il progetto Alleanza Laica! evidentemente non tutti sono disposti a sciogliersi nel PD con la Binetti e D’Alema. W i laici uniti!

4.392 sono i sacerdoti accusati di violenza sui bambini

Nei soli Stati Uniti d’America sono 4.392 (quattromilatrecento- novantadue) i sacerdoti accusati di violenza su minore. E in Italia? Quanti sono? In un database sono state raccolte tutte le informazioni disponibili sul caso. Eccolo:

http://app.bishop-accountability.org/member/index.jsp

Diffondete il messaggio con il link a più persone possibile, specie tra coloro i quali sono convinti che quello del prete pedofilo sia solo un luogo comune.

 

______________________

 

Per sapere del caso di Luigi Cascioli autore del libro denuncia

La favola di Cristo – Inconfutabile dimostrazione della non esistenza di Gesù

Continue reading

Il pubblico che guarda la tv

“Il pubblico che vi guarda in tv
ha sì e no la seconda media, e neppure fatta stando sempre al primo banco.
Alla fine sa dire al massimo: questo mi piace o questo non mi piace”

S. Berlusconi

[Qui Milano Libera] Piero Ricca Vs. Umilio Fido: Il baluardo dell'informazione italiana

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=5KbGNQwO7es]
Tnx to Venom 

5 X 1000 per sostenere ONLUS animalista

5 X 1000 PER SOSTENERE ANIMALIEANIMALI – ONLUS

Anche per quest’anno è prevista la possibilità per il contribuente di destinare una quota pari al 5 x 1000 dell’imposta sul reddito delle persone fisiche; tale scelta non determina maggiori imposte da pagare ma è solo un’indicazione allo Stato di come destinare il 5 per mille delle nostre imposte (come già avviene per l’otto per mille).
Chi può fare la donazione?
Tutti coloro che percepiscono redditi tassabili:
– modello 730/2007;
– modello UNICO 2007;
– tutti coloro che sono esonerati dalla presentazione delle dichiarazioni dei redditi e ricevono solo il modello CUD 2007.
Come fare la donazione?
Per esprimere la scelta a favore di animalieanimali – ONLUS i contribuenti devono apporre la propria firma SOLO nel primo riquadro corrispondente a
“Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni” indicando il codice fiscale 97256380581 della nostra
associazione.
Coloro che non devono presentare alcuna dichiarazione e hanno solo il modello CUD 2007, possono consegnare la scheda della loro scelta del cinque per mille, nell’apposita busta chiusa, allo sportello di una banca o di un ufficio postale. Il servizio di ricezione delle scelte da parte delle banche e degli uffici postali è gratuito.
Quest’anno ciascuno di Voi ha dunque l’opportunità di fare una piccola donazione a favore della nostra associazione che è nata per “dare voce a chi
non ha voce”.

Tranquilli…Ratzinger non è gay!

Autore: Marea
Papa Benedetto XVI non è gay. Però ama i fiori, vive insieme ad un segretario bellissimo e appena eletto decide di cambiare la sartoria di Wojtyla.
Ora indossa solo scarpe Prada e copricapo di ermellino. E odia i gay. In
‘No, no, no! Ratzy non è gay’, che esce il 12 maggio per Malatempora, Angelo Quattrocchi si è chiesto il perché. Nel libro l’autore ripercorre la biografia di Ratzinger ma anche di altri papi, gay, di Santa Romana Chiesa.
Ad esempio San Paolo di cui Andrew Priest, psicosociologo e antropologo contemporaneo, scrive: “La sua dottrina dell’espiazione porta il marchio dei suoi gusti sado-masochisti…
Si ha anche motivo di pensare che fosse un omosessuale represso, e che razionalizzasse nell’inconscio questo suo orientamento sessuale che si è rivolto alla castità…”. Forse anche la repressione adolescenziale subita da Ratzy in quei tempi poveri e bui di una Baviera hitleriana è alla base della sua ossessione per il sesso. L’insistenza sulla castità, il rifiuto assoluto del matrimonio per i preti accettato ultimamente dagli anglicani, la dogmatica insistenza sulla famiglia indissolubile. Ma soprattutto l’omofobia che, nel 1986, in un attimo cancella lo spiraglio di luce che si era aperto nella millenaria condanna biblica nei confronti dei sodomiti. Sì avete capito bene, uno spiraglio. Il 29 dicembre 1975 Franjo Seper, predecessore di Ratzinger alla Congregazione per la dottrina della fede, promulga un documento intitolato ‘Dichiarazione su alcune questioni di etica sessuale’. Nel testo, contenuto nel libro e che riportiamo sotto, è percepibile la preoccupazione nei confronti dei costumi che si liberano ma anche la volontà di concedere qualcosa ai tempi che avanzano. Un filo di luce che durerà solo dieci anni durante i quali le donne hanno scoperto il femminismo e i gay se stessi in quella mitica notte a Stonewall. Poi nell’ottobre 1986 arriva il nostro piccolo inquisitore e subito produce la ‘Lettera sulla cura pastorale delle persone omosessuali’. È l’atto iniziale della sua trentennale omofobia. Ma cosa volete che sia un po’ di odio omofobico quando c’è l’amore! E in ‘No, no, no! Ratzy non è gay’ – con un capitolo dedicato a don Georg e uno al Coming out sartoriale del papa – Angelo Quattrocchi racconta con ironia la storia d’amore più top secret del momento.

Continue reading

Antivirus per l'Italia

prodi_2_0.jpg

L'inglese per chiunque

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=gZq7j1DX3Aw]

Solo 16 anni alla Belzebù di Cogne

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=u6Vz12hblFU]

Bmw M3 promotional video

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=psoaDlvFT5A]

Older posts