Pasquale Caterisano Blog

Dico la mia spesso e volentieri

Month: dicembre 2007 (page 1 of 2)

Pericolo nello spazio

di LUIGI BIGNAMI

<B>Pericolo nello spazio, asteroide<br>in rotta di collisione con Marte </B>

IN QUESTE ORE un asteroide con un diametro di una cinquantina di metri si trova a metà strada tra la Terra e Marte. Il gioco di attrazione dei vari pianeti del sistema solare ha voluto che l’oggetto fosse stato richiamato dalla forza di gravità marziana. E così nelle prossime settimane l’asteroide potrebbe cadere su Marte. Al momento ha una possibilità su 75 di colpirlo il prossimo 30 gennaio. Una probabilità elevatissima visto che solitamente le possibilità delle scontro tra asteroidi e pianeti si calcolano su valori raffrontati al milione.
“E’ un dato davvero molto strano quello che abbiamo trovato per questo asteroide, che ci ha lasciati tutti perplessi”, ha detto Steve Chesley, un astronomo del Near Earth Object Program del Jet Propulsion Laboratory della Nasa, l’ente che si occupa di tenere sotto controllo gli oltre 5.000 oggetti che potrebbero impattare con la Terra.
L’asteroide in questione, noto come 2007 WD5, è stato scoperto lo scorso mese di novembre e possiede dimensioni paragonabili a quello che precipitò in Siberia, lungo il fiume Tunguska, nel giugno del 1908. Nel momento dell’impatto con l’atmosfera terrestre, produsse una deflagrazione paragonabile ad un’esplosione nucleare di alcuni megatoni e distrusse milioni di alberi. Un frammento creò un lago di 500 metri di diametro.
Continue reading

Odifreddi vs "Padre Nostro s.p.a."

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=DVYQSVuA2q4]

Storia di Rossella

tom.jpgNon appena arriviamo al cancello del rifugio, ci viene incontro un batuffolo bianco che corre felice, trascinandosi dietro una specie di carrellino. E’ un dolcissimo cagnolino di nome White, che tempo fa venne investito da una macchina in una strada di Salerno. Il conducente scappò senza occuparsi di lui, lo lasciò sull’asfalto a guaire di dolore e paura. Ma per fortuna l’animale, a differenza di tante altre bestiole che purtroppo non sopravvivono a simili disavventure, si salvò. E questo perchè fu affidato alle amorevoli cure di Rosa Pezzella, 53 anni, guardia giurata al mattino e protettrice dei cani abbandonati nel resto della giornata. Oggi White, con quella protesi fissata al busto che ben sostituisce le zampette posteriori paralizzate, ha recuperato anche la serenità. Rosa, per gli intimi, Rossella, ha sempre dovuto lavorare per mantenersi e per assistere l’unico figlio, che nel ’96 entrò in coma a causa di un brutto incidente d’auto. ‘Passavo ore e ore all’ospedale di Napoli, dove era ricoverato’, racconta la donna. ‘Un giorno, mentre mi disperavo camminando nei pressi dell’istituto, mi avvicinarono due randagi per consolarmi. Da allora continuai a incontrarli, in quel periodo erano i soli amici a tenermi compagnia e a farmi forza. Quando mio figlio si riprese, decisi, per riconoscenza verso quei bravi quattro zampe, che avrei aiutato tutti i cani in difficoltà’
Così, su un piccolo appezzamento di terreno in quella provincia napoletana tanto martoriata da spazzatura e rifiuti tossici, Rosa Pezzella ha cominciato a ospitare animali feriti, cuccioli rifiutati da padroni, povere creature abbandonate, legate ai pali degli autogrill o condannate a vagare per strade e nei campi.
Continue reading

"One man goal"

I goal fatti da soli. Da Maradona a Nicolino Berti , da George Weah a Baggio ecc
[youtube=http://it.youtube.com/watch?v=ZfwliJSceAk]

Tributo rap all'Alfa Romeo Brera

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=Y80lZotA8Dc]

Leggi razziali, la comunità ebraica chiede i danni morali ai Savoia

L’idea nasce dopo la richiesta del risarcimento per l’esilio

Ilan Brauner Parte da Treviso la proposta di una class action da parte della comunità ebraica contro casa Savoia: Ilan Brauner, medico israeliano residente a Casale, ha chiesto all’Unione delle comunità ebraiche di querelare Vittorio Emanuele e il figlio Emanuele Filiberto per danni morali in quanto eredi del re Vittorio Emanuele III, che nel 1938 diede il via libera alle leggi razziali contro gli ebrei volute da Benito Mussolini.

I Savoia vogliono dallo Stato italiano un risarcimento. Prima morale, poi economico, per il lungo esilio trascorso in Svizzera. In prima battuta hanno annunciato una richiesta di risarcimento pari a 260 milioni di euro. Poi hanno in parte rettificato ventilando una cifra minima, simbolica.
Continue reading

Perché ce l'abbiamo tanto col Partito Democratico.

Perché ce l’abbiamo tanto col Partito Democratico.

Partiamo da una notizia emblematica. Goffredo Bettini, braccio destro di Veltroni, propone la costituzione di tavoli programmatici aperti al popolo delle primarie, per dibattere di tematiche specifiche, e riempire il PD di contenuti.
Vale a dire che nel vuoto propositivo, il PD domanda in giro. E chiede al variegato mondo che vuole rappresentare di far emergere le proprie idee. E già si può immaginare il guazzabuglio di proposte contraddittorie, di demagogie, di banalità e scemenze varie che potranno sortire dai blog, dai forum, dalle petizioni, dalle riunioni.
Se queste sono le trovate di una classe dirigente costituenda, beh, non si può proprio dire che abbia idee chiare e brillanti.
Piuttosto, emerge in modo sempre più evidente il tasso di demagogia e di improvvisazione che pervade questo nuovo partito.
Ma il PD è deleterio per molti altri motivi.
Lo abbiamo detto molte volte. E’ un contenitore. Che raccoglie due culture variamente sconfitte dalla storia (quella comunista e quella democristiana), che hanno iniziato percorsi ondivaghi e senza idee, e si sono alfine incontrate, facendosi forza con l’unione delle proprie debolezze. Culture diverse, ma accomunate dalla fede ideologica. Al Vangelo l’una, al Capitale l’altra. Essendo il Vangelo e il Capitale inadatti a interpretare la società moderna, post-comunisti e postdemocristiani cercano una nuova bussola partendo dal “fare massa”. Costruiscono una grande scatola, contando sui numeri. Una scatola infiocchettata, ben rivestita, ma vuota.
Continue reading

I guai di Mario Zerbato di Politicaonline.net: le accuse di razzismo ed antigiudaismo al forum di politica più frequentato in Italia


Ed ecco che i problemi di questi nuovi personaggi online che mostrano la loro natura di veri antidemocratici ed illiberali, si scoprono e vengono a galla palesando tutto il livore nei confronti di chi non si allinea con le loro posizioni autoritarie. Ora pure le accuse di razzismo ed antisemitismo. Negri, ebrei, islamici ecc. tutti sulla stessa barca per politicaonline.net
Ebrei pedofili, deicidi e omicidi: interviene la Islamic Anti-Defamation League
Accusation of ritual sacrifice by Jews on a Politicaonline.net forum
I nostri rilievi quindi non erano del tutto infondati… a questo punto è necessario che intervenga dunque la polizia postale ed il garante delle comunicazioni per far chiarezza. Noi auspichiamo una chiusura del sito che sia di garanzia per gli utenti e per gli stessi responsabili ed amministratori dello stesso, fino a quando non sarà fatta chiarezza ed accertate tutte le responsabilità anche penali della vicenda.
Pasquale Caterisano – Alleanza Laica

Miraculo! i regali natalizi anticlericali

Cristo easy rider, e la madonna usb: una serie di regali blasfemi da comprare come regali di natale ad amici e parenti bigotti.

Alessandro Del Piero Top Goals Ever

[youtube=http://it.youtube.com/watch?v=mJqYawC70ZE]

Older posts