Pasquale Caterisano Blog

Dico la mia spesso e volentieri

Month: aprile 2008 (page 1 of 6)

Articolo di Marco Travaglio sul ciccione "zerovirgola"

Ferrara? No, grazie
Marco Travaglio
30 Aprile 2008
C’è stato un momento preciso, nella campagna elettorale di Roma, in cui s’è capito che Rutelli era spacciato.
È stato quando Giuliano Ferrara ha annunciato che avrebbe votato per lui.
In quello stesso istante, Alemanno ha avuto la certezza matematica di avere la partita in pugno: se il Platinette Barbuto appoggiava il suo avversario, nulla più si frapponeva tra lui e il Campidoglio.
Intendiamoci: Er Cicoria riesce a perdere tranquillamente da solo, senza l’aiuto del direttore del Foglio.
Come ha detto Bettini, «Francesco è stato un sindaco indimenticabile». Infatti molti romani non l’han dimenticato.  Continue reading

On-line i redditi di tutti gli italiani

L’agenzia delle entrate ha reso consultabili da chiunque i redditi dichiarati da tutti i cittadini del Belpaese

 Il passaparola è stato fulmineo. Dopo poche ore infatti il sito era già intasato. Del resto l’occasione è ghiotta: poter scoprire con un click quanto guadagna (o meglio guadagnava) visto che i dati sono relativi al 2005, il vicino di casa o il collega d’ufficio. O qualche personaggio celebre per gli amanti del gossip.
COME ACCEDERE AI DATI – L’agenzia delle entrate ha reso disponibili per la prima volta nel nostro Paese a tutti, i redditi dichiarati da tutti i cittadini italiani nel 2006. Basta cliccare su www.agenziaentrate.gov.it poi dalla home page cliccare sul link Uffici (in alto a destra) quindi cliccare su «elenco uffici» da qui su «elenchi nominativi dei contribuenti» e infine su «consultazioni elenchi dichiarazioni», cliccare sulla regione della persona che si sta cercando, sulla provincia e sul comune e dopo aver inserito un codice di sicurezza presente sulla pagina stessa, scaricare il file che contiene il dato cercato. Si potranno conoscere una serie di dati importanti: la categoria prevalente di reddito, l’ammontare del reddito imponibile, l’imposta netta e (per chui ce l’ha) l’ammontare del reddito d’impresa.
VIP – Si scoprono così situazioni curiose…. Continue reading

Reddito pro capite degli italiani durante i governi bananas

E come al solito gli italioti lo hanno abbondantemente rivotato. Siamo un paese alla frutta. Si crede ad un conservatore che dice le stesse bugie ormai da 15 anni.

La stampa estera allarmata per la svolta neofascista in Italia

 I due giornali israeliani più diffusi riferiscono con toni allarmati della elezione di Gianni Alemanno alla carica di sindaco di Roma. «Un fascista in testa» titola Yediot Ahronot, che ha scelto una immagine di Alemanno mentre saluta i sostenitori con un braccio teso.
Maariv, da parte sua, scrive che «La Destra ha riconquistato la capitale italiana» e accompagna il servizio con due immagini: quella di Alemanno, circondato dai sostenitori, e quella di Benito Mussolini. Haaretz, da parte sua, si limita a un trafiletto in cui sottolinea che «per la prima volta da 60 anni la Destra controlla Roma».
I toni più polemici giungono da Maariv, il cui inviato scrive che «65 anni dopo la caduta del dittatore Benito Mussolini, i seguaci della sua linea fascista tornano a conquistare Roma». Alemanno, aggiunge, «viene ritenuto da molto uno spiccato neo-fascista» e la sua vittoria «ha un significato storico». Secondo il giornale questi sviluppi «destano timori fra i 18 mila ebrei della città ». Maariv precisa che il Rabbino Capo di Roma Riccardo di Segni ha assunto un atteggiamento prudente e che, da parte sua, Alemanno ha annunciato la prossima costruzione di una nuova sinagoga.
Continue reading

Bossi c'hà i "fucili caldi" così come ce l'aveva duro!!

“Non so cosa vuole la sinistra, noi siamo pronti. Se vogliono fare gli scontri io ho trecentomila uomini sempre a disposizione, se vogliono accomodarsi”. Lo ha dichiarato il leader della Lega Umberto Bossi, che ha aggiunto: “I fucili sono sempre caldi”.

Ricordiamo al signor Bossi che nel nord Italia viviamo tre milioni di meridionali (di cui 900.000 calabresi) altro che trecentomila “padani”!!

Siamo per natura e per DNA, ben disposti a misurarci a livello di “calore”.

Stia ben attento l’ex cantante “Donato” da Gemonio, a fare certe dichiarazioni in momenti come questi!

Nella foto,

due dei trecentomila padani

pronti alla pugna.

 

 

 

 

 

 

 

 

——————————————————————————–

Veltroni abbia la dignità di dimettersi!

Il New York Times parla della vittoria di Gianni Alemanno scrivendo che “Roma elegge il suo primo sindaco di destra dalla Seconda Guerra Mondiale”. “Il risultato – continua il quotidiano – rappresenta una doppia sconfitta per il sindaco uscente di Roma, Walter Veltroni, che ha lasciato la guida della città per diventare il leader del nuovo Partito democratico, che ha perso le elezioni politiche del 13 e 14 aprile”.

Veltroni abbia ora la dignità di dimettersi dopo una così pesante doppia sconfitta. La seconda addirittura più pesante della prima perchè lui stesso sindaco uscente di Roma. In qualsiasi altro paese del mondo sarebbe già a casa, in Itaglia invece questo signore rappresenta “il nuovo”.

Prendano tutti atto che il PD è fallito prima di iniziare. Nell’area di centro che guarda al centrosinistra, il paese necessità di una vera nuova forza riformista, laica e liberal democratica sulla scia dell’eldr europeo.

Nuovo forum di discussione per i Laici italiani

http://laici.forumfree.org
Finalmente è pronto ed in veste quasi definitiva il nuovissimo forum di discussione sui laici italiani.

Composto da dieci diverse sezioni tematico-ideologiche, il forum si presenta in una vesta grafica semplice e di facilissima consultazione e scrittura.
L’obiettivo è quello di poter diventare il luogo d’incontro virtuale di TUTTI i laici italiani per incontrarci, contarci e condividere esperienze oltre che per far fronte comune nei confronti dell’arroganza ormai imperante del potere della “casta”
Non più ogniuno per conto proprio contando poco o nulla, ma tutti insieme per poter dar vita ad un gruppo critico che possa dire la propria in maniera costruttiva.
L’invito è quello di registrarvi ed iniziare a scrivere qualsiasi argomento di interesse comune anche di attualità. Solo un forum con diversi articoli iniziali fa si che gli altri utenti lo possano trovare interessante ed inziare così il “botta e risposta” delle repliche dando così vita al dibattito.
Vi chiedo dunque questo piccolo aiuto iniziale in nome di quel poco che è rimasto del dibattito fra laici italiani.
Internet ed i forum sono mezzi fantastici. Diamoci una mano dunque tutti quanti. Un piccolo contributo, una piccola fiammella di speranza; pochi minuti per scrivere qualcosa che di sicuro attrarrà la risposta di qualcun’altro.
Grazie a tutti.
Pasquale Caterisano
www.laici.forumfree.org

25 Aprile: W la Resistenza Laica

“Partigiano, mai non muoia in te l’odio pe’ i Savoia; del fascismo la vergogna su t’affretta a cancellar!
Non più servi, né sfruttati, né padroni sfruttatori; in galera gli impostori alla forca il duce e il re!
Stretti intorno alla bandiera degli eroi repubblicani, balzerem dalla trincera per l’Italia di domani.
Con la fede di Mazzini, col valor di Garibaldi pugneremo arditi e baldi per cacciar tedeschi e re.”

GRAZIE PARTIGIANI REPUBBLICANI!!!

W LA REPUBBLICA, W LA COSTITUZIONE, W LA RESISTENZA

ABBASSO IL FASCISMO ED I SUOI SEGUACI (tutti quelli che ogni anno non celebrano la liberazione del paese dal giogo nazi-fascista, ovvero Forza Italia, Alleanza Nazionale, la lega ed altra feccia simile, coloro i quali hanno “vinto” le recenti elezioni politiche.

Riflettiamo insieme: ecco a chi, il vaticano e gli italioti hanno consegnato in mano l’Italia: ai farabutti conservatori sconfitti dalla storia che si mascherano ipocritamente da innovatori.

Dove sono Berlusconi, Fini, Bossi ecc ad ogni ricorrenza del 25 aprile? non si fanno vedere, se ne stanno a casa; questo giorno è considarato un lutto da questi illiberali autoritari bugiardi, che in anni di malgoverno hanno ridotto il paese nel lastrico.

E gli italioti dabbene gli danno ancora corda, le cosidette “brave persone”, i falsi moralisti che vanno in chiesa alla domenica e poi se possono ammazzano il vicino di casa, li hanno rieletti a furor di popolo.

Italioti (italiani idioti) vi meritate proprio questi infimi personaggi!!!!

VERGOGNATEVI!

Festa della Liberazione e della resistenza partigiana repubblicana

[youtube=http://it.youtube.com/watch?v=hgzunxz8hs8]
More on…
http://it.youtube.com/watch?v=a5iUexRCVsQ
http://it.youtube.com/watch?v=pes8ErJr7vU
http://it.youtube.com/watch?v=LYU10fiPg9A
http://it.youtube.com/watch?v=IYrMHz_9YH4

$an Pio Business Trading Inc. SPA

Una vera vergogna il mercimonio messo in campo da questi preti con la complicità del vaticano

Older posts