Pasquale Caterisano Blog

Dico la mia spesso e volentieri

Month: dicembre 2010

LA FINANZA CIELLINA

di Ferruccio Pinotti – 27 dicembre 2010

Le imprese legate a Compagnia delle Opere hanno una corsia preferenziale nell’accesso al credito. Sempre più banche si legano a Comunione e Liberazione

Che potere ha assunto oggi Comune e Liberazione nel mondo della finanza e del credito? E la Compagnia delle Opere (associazione imprenditoriale strettamente legata a Comunione e Liberazione che conta oltre trentamila imprese associate)?  Continue reading

Oscar Giannino: "il debito pubblico italiano cresce di 2.300 € al secondo"

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=Fl5uLKqX4JI]

Svela il sistema di potere di Comunione e Liberazione. Punito!

opus dei,comunione  eliberalizione, compagnia delle opere, Ha scritto e pubblicato un libro “Comunione e liberazione”: assalto al potere in Lombardia”, Bepress, Milano, che descrive il sistema di potere di Comunione e Liberazione in Lombardia. Per questo è stato punito con la sospensione dal lavoro per un mese. Alessandri è funzionario della Regione Lombardia, quella regione “governata” per quattro mandati consecutivi nonostante la legge dica che non possono essere più di due da Roberto Formigoni, che di Comunione e Liberazione è uno dei maggiori leader ed esponenti. Questa intervista racconta anche della lotta di un uomo per la libertà e l’indipendenza sua e delle Istituzioni; ritenendo leso dalla sospensione il suo diritto all’espressione, sancito dall’articolo 21 della Costituzione, De Alessandri – assistito dal Professor Vittorio Angiolini – è ricorso al Tribunale del Lavoro. L’udienza si terrà a Milano il 20 gennaio 2011.

Continue reading

Comunicato politico numero trentanove


Comunicato politico numero trentanove. La fiducia al governo Berlusconi del 14 dicembre è un antico rito che si ripete. Il “popolo” questa vecchia e sana parola non ha nulla a che fare con chi voterà, per chi voterà, per quale motivo voterà. E una discussione interna a gruppi di potere rappresentati da burattini tramutati in leader dai peggiori giornali della Terra. La scissione tra il potere esecutivo e gli elettori è totale e manifesta nei manganelli quotidiani. Tutti e tre i poteri, esecutivo, legislativo e giudiziario, nella loro forma attuale, di delega senza indirizzo e controllo da parte dei cittadini, i veri proprietari dello Stato, non hanno più alcun senso, come non ne ha una Costituzione sulla carta eccellente, ma senza la minima possibilità di essere rispettata. Chi conosce la Costituzione? Molti non sanno neppure cosa sia, per non parlare dei suoi articoli, chi ne recita tre o quattro è considerato un genio della politica. Le ideologie sono pagine di Storia usate per giustificare il nulla del presente. Il Movimento 5 Stelle ha un programma, ma il M5S non è solo il suo programma.
Continue reading