Pasquale Caterisano Blog

Dico la mia spesso e volentieri

Month: luglio 2013

I finti liberali italiani

La destra italiana è illiberale e di natura... - Pasquale Caterisano

La destra italiana è illiberale e di natura fascista.
Costoro si riempiono la bocca della parola “liberale”, ma non lo sono, sono ignoranti ultraconservatori, nazi-cattolici, xenofobi-razzisti e farabutti di ogni genere. I soliti. Confondono volutamente il liberalismo con limpunità per voler poter fare le loro porcate senza pagare dazio.
Questi sono stati e sono ancora i berluscones, questo il berlusconismo.
Una piaga che ha distrutto il paese e i cui effetti si sentiranno ancora per moltissimi anni. Un paese lobotimizzato a veline e grandi fratelli, a comunisti e nemici di fantasia vari per distogliere l’attenzione e perpetrare il ratto della cosa pubblica, affamando il popolo.
Colpevoli tutti coloro che hanno dato credito a questa gente per 20 anni, anche coloro i quali si sono poi pentiti. Collaborazionisti e colpevoli di correità nella distruzione di un paese intero.
via: La destra italiana è illiberale e di natura… – Pasquale Caterisano.

Pane Casereccio Cotto in Pentola

"I grullini" "decorticati cerebrali"


 
Le aggettivazioni da cui al titolo di questo post, sono dei legittimi proprietari e non mie.
Si tratta di due famosi ex tifosi del MoVimento 5 Stelle, che così come tanti altri, stanno prendendo le distanze dall’allegra brigata grillina in parlamento, che ha deluso milioni di elettori ed attivisti.
Il primo è il famoso giornalista conservatore cattolico (per sua stessa ammissione) vicedirettore de Il Fatto Quotidiano, il celebre Marco Travaglio.
L’altro è un giornalista di fantaeconomia, il complottista Paolo Barnard, le cui teorie sono tuttora così tanto care a centinaia di migliaia di grullini.
 
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=F88tqxqc0HA]