Pasquale Caterisano Blog

Dico la mia spesso e volentieri

Month: novembre 2014

ESPULSIONARIE M5S: LAGGENTE STA CON PEPPE!11!

comento polg

Definizione di "gentismo"

ggente2
Il gentismo (dal latino gens, gentes) è un concetto astruso ed astratto, una scuola di pensiero ed un movimento trasversale alla società.
È insito in molti partiti e movimenti politici.
Si caratterizza per l’estrema esemplificazione di ogni pensiero, idea o concetto. È particolarmente populista e scade spesso nell’acquacaldismo delle persone che lo promulgano.
Ha come armi principali, la banalità e l’ovvietà, il complottismo e la creduloneria spinta.
Nato negli anni 20 da un tizio con la mascella volitiva, è stato di recente riportato in auge dall’ex comico Peppe e dal suo sodale Gianrobbi, che ne hanno fatto in pochissimi anni, un movimento politico dal discreto, se pur breve, successo. La tradizione è ora portata avanti con più forza dal patano Salveenee.
Il gentismo, nato in Italia, miete proseliti ora anche in penisola iberica con i gentisti di “Podemos” ed in Grecia con i seguaci di Varofuffakis e Tsipras.


LEADER GENTISTI

  • Peppe & Gianrobbi (ora c’è il figlio: Max Stirner)
  • Salveenee
  • Silbione
  • Matteo Shish

GERARCHI GENTISTI

  • Trabajo
  • Dibba
  • Skanzy
  • Fabbiofazzio
  • Di Miao
  • Paolè la Tavernicola (corrente “Gnentista”)
  • Sibby (corrente qualunquista e bilderberghiana)
  • Giacinto Aury (corrente macroeconomica)
  • Bernini (corrente microchip)
  • D. Icke (corrente rettiliana)
  • Tatiana Basil (corrente mammiferi marini)
  • Vito Cry (corrente TomTom)

Elezioni regionali 2014 Calabria ed Emilia Romagna, i risultati del M5S

#VinciamoNoi
#VinciamoPoi
#VinciamoMai 

Gli Antichi Astronauti (Documentario)

Differenze qualitative fra formati di Nutella

image
Questo blog è abbastanza famoso per una serie di articoli, fra i quali uno in particolare descrive come fare la nutella fatta in casa, tale per cui mi corre quasi l’obbligo di scrivere un post su questa cosa che ho notato già da circa tre anni a questa parte: alcuni formati di nutella e specificatamente quello da un chilo con le etichette plastificate,  che normalmente costa addirittura meno del formato da 800 grammi, ho notato che viene fatto in Spagna e poi importato in Italia.
Già questo avrebbe dell’assurdo, ma la  cosa che ho notato di più è che questa nutella ispanica ha un gusto diverso da  quella prodotta in Italia, un gusto un po’ più di imitazione di nutella, un gusto molto più di cioccolato e non di crema gianduia tipica piemontese, oltre che di consistenza un pò più pastosa e granulosa.
Probabilmente vi è un uso inferiore delle pregiate nocciole del Piemonte oppure qualcos’altro, ma di certo non è lo stesso gusto della nutella fatta in Italia e questo in parte potrebbe essere già giustificato dal fatto che il formato da un chilo costi addirittura meno del formato da 800 grammi fatto in Italia e con l’etichetta in carta.
Il mio consiglio dunque è diffidate dai formati giganti con l’etichetta in plastica e comunque guardate la provenienza del prodotto prima di comprarlo non facendovi allettare dal costo inferiore.
Nutella è l’ennesima eccellenza italiana famosa in tutto il mondo; il fatto che qualcun altro la produca anche su licenza della stessa Ferrero, evidentemente non dà garanzia di medesima qualità.

Il bluff del mondo delle startup

Non so se ridere o piangere,
è esattamente da un anno che vado in giro nei cosiddetti “venture capitalist, business angel, incubatori, seeders” eccetera, per portare la mia idea ed il mio progetto di startup “ConfrontaPolizze.it“, che viene considerata: “si interessante ma…” ed ora scopro che in Francia, uno dei più grossi assicuratori mondiali ne fa una versione uguale identica.
Questa cosa dà l’esatta misura di quanta fuffa ed incompetenza ci sia in tutto questo bailamme di pseudo professionisti che vogliono fare gli investitori professionali.Incapaci totali anche solamente di valutare il potenziale di un’idea; a questo ci siamo ridotti, questa è l’Italia che ormai ha perso completamente la rotta e la lucidità.
Continua imperterrita invece la boria, la supponenza, l’arroganza, la falsità ed l’incompetenza anche ai più alti livelli.
Complimenti a tutti.
via: Non so se ridere o piangere; è esattamente da un… – Pasquale Caterisano.

Polizza auto a Como online ed in agenzia con unipolsai unipol assicurazioni auto a tasso zero

Polizza auto a Como online ed in agenzia con unipolsai unipol assicurazioni auto a tasso zero con www.centroassicurativo.it  e    www.risparmiopolizza.in


Se sei nelle prime 8 classi di merito e non hai causato incidenti negli ultimi 5 anni, chiedici un preventivo alla scadenza annuale della tua polizza auto, potremmo sorprenderti.
 


CONVENZIONI NAZIONALI UNIPOL CON I MAGGIORI SINDACATI E CONSORZI DI CATEGORIA
 
INSTALLA GRATIS
La serenità alla guida diventa la tua migliore compagna di viaggio. UNIBOX è il nostro dispositivo di assistenza per chi guida n°1 in Europa, che localizza la tua auto e, in caso di urto di una certa intensità, ti fa chiamare automaticamente dalla centrale operativa per l’invio dei soccorsi stradali. Scopri il risparmio e la sicurezza che cercavi nelle versioni UNIBOX  FULL e TOP. Per te grandi sconti sulla RC Auto e su Incendio/Furto.
GRANDI RISPARMI CON UNIBOX
Fino al -65% su incendio furto
e -20% * RC Auto.
* Dal 2° anno lo sconto può arrivare fino al 30% in base ai km percorsi.
E grazie alla tua convenzione hai degli sconti in più!
-6% per autovetture ciclomotori e motocicli
-10% per autovettore di proprietà
Così il risparmio è ancora più grande, perché gli sconti convenzione si sommano a quelli di UNIBOX.
SERVIZI INNOVATIVI E ASSISTENZA
Rilevazione automatica incidente
Chiamata dalla centrale operativa
Invio soccorsi stradali
TARIFFA A KILOMETRO
L’opzione che ti permette di avere ulteriori sconti fino al 30%: meno guidi, meno paghi!
Tutto questo, con la professionalità di un Agente divisione Unipol sempre al tuo fianco. E se non hai causato sinistri negli ultimi 5 anni e hai almeno 26 anni, in regalo per te: BONUS PROTETTO
Conservi la classe di merito in caso di primo incidente.


Proponiamo libera collaborazione (no iscrizione rapporto in Ivass) a colleghi assicuratori in provincia di Como/Lecco/Milano/Varese/Monza/Bergamo nel ramo RC Auto
Offriamo provvigioni 10% e libera preventivazione su
www.unipol.fullquote.it
Contatto su scrivi@centroassicurativo.it

Ex traduttore delle edizioni paoline: "la bibbia non è un libro sacro, ma parla di alieni"


Continue reading

Centri di accoglienza: business sulla pelle dei rifugiati

Un dossier segreto commissionato dal Viminale svela il meccanismo attraverso il quale i soldi del pocket money, destinati agli ospiti dei centri d’accoglienza, non vengono distribuiti e spariscono nel nulla. La mancata erogazione dei 2,50 euro quotidiani cui ha diritto ogni migrante, nel solo Cara calabrese di Isola Capo Rizzuto, vale 3.750 euro al giorno che, moltiplicati per i 21 mesi di permanenza media dei richiedenti asilo, arrivano a superare i due milioni.

Illeciti e irregolarità nell’erogazione del “pocket money”, la paga giornaliera ai richiedenti asilo, nell’impiego di mediatori culturali, interpreti e psicologi. E poi mancato rispetto delle procedure legali da parte di molte questure, come nel caso di quelle di Roma, Caltanissetta e Crotone che non rilasciano il permesso di soggiorno per richiesta d’asilo allo scadere dei 35 giorni di permanenza nel centro. E ancora, un quadro impietoso e desolante degli alloggi in cui i migranti, in particolare i richiedenti asilo, sono costretti a vivere, da Gorizia a Trapani. È quanto emerge da un rapporto riservato rimasto nei cassetti, o meglio, nei computer perché si tratta di file Excel, del ministero dell’Interno, mai reso pubblico, di cui Repubblica.it è entrata in possesso.  
Continue reading